Privacy Policy Vai al contenuto

Programma martedì 1 maggio mostra dell'artigianato soragnaEd eccoci arrivati al quarto e ultimo giorno della Mostra.

Anche oggi stand aperti dalle 9.30, per le vie del paese troverete lo Street food e mercato agroalimentare, ed inoltre il Mercatino dell'ingegno creativo e il Mercato dei fiori. Torna anche il Mercato del consorzio di Qualità.

Nella mensa delle scuole (Zona 4) sarà possibile visitare la Rassegna di modellismo di treni di SAFRE e di Slanzi. Poco distante un altro appuntamento con il mondo dell'agricoltura, la Rassegna di macchine agricole  d'epoca e quelle d'avanguardia e l'esposizione statica  della FIAT "La piccola".

Per i più piccoli è aperta fin dal mattino l'area con Gonfiabili e autopista (Zona 6) , la scuderia con scuola pony ed equitazione di Little Lions (Zona 5), e i Gufi vi aspettano con l'Hockey su prato (Zona 2). Dalle 10.00 alle 12 e dalle 16.00 alle 18.00 riapre lo stand di Mani in pasta ( Zona 1), con un omaggio per tutti i piccoli partecipanti.

La mostra dei piccoli, gli eventi per i bambini alla Mostra dell'artigianato di Soragna

Due gli appuntamenti da non perdere di oggi alle 15.30 la dimostrazione di cottura del Parmigiano Reggiano (Zona 8), e alle 18.00 il concerto "Cori in festa" nella Chiesa della Beata Vergine del Carmine o San Rocco (Zona 1).

Martedì 2 maggio 2018, Cori in festa in San Rocco per la Mostra dell'artigianato di Soragna

Per un po' di relax all'interno del parco davanti alle scuole (Zona 3), vi aspettano i massaggi shiatsu a cura di “I-shin-den-shin”.

Saranno aperte a pieno ritmo le cucine di Alpini, Oratorio e AVIS (Zone 9,10 e 11).

La Rocca Meli Lupi, il Museo del Parmigiano Reggian, il Museo Ebraico Fausto Levi e  il Museo della civiltà contadina saranno aperti alle visite guidate. Per tutte le informazioni troverete aperto l'ufficio turistico nella via di fronte ala Rocca.

Mappa mostra Soragna 2018

 

Programma lunedì 30 aprile mostra dell'artigianato soragna

Lunedì 30 aprile, terzo giorni di fiera, Stand aperti dalle 9.30, per le vie del paese troverete lo Street food e mercato agroalimentare, ed inoltre il Mercatino dell'ingegno creativo e il Mercato dei fiori. Nella mensa delle scuole (Zona 4) sarà possibile visitare la Rassegna di modellismo tra treni e macchine agricole allestita da SAFRE e MAP. Poco distante un altro appuntamento con il mondo dell'agricoltura, la Rassegna di macchine agricole  d'epoca e quelle d'avanguardia e l'esposizione statica  della FIAT "La piccola".

Per i più piccoli è aperta fin dal mattino l'area con Gonfiabili e autopista (Zona 6) , la scuderia con scuola pony ed equitazione di Little Lions (Zona 5), e i Gufi vi aspettano con l'Hockey su prato (Zona 2). Dalle 10.00 alle 12 e dalle 16.00 alle 18.00 riapre lo stand di Mani in pasta ( Zona 1), con un omaggio per tutti i piccoli partecipanti.

La mostra dei piccoli, gli eventi per i bambini alla Mostra dell'artigianato di Soragna

Alle 15.30 davanti a San Rocco (Zona 1) la biblioteca propone un laboratorio creativo per bambini.

Per un po' di relax all'interno del parco davanti alle scuole (Zona 3), vi aspettano i massaggi shiatsu a cura di “I-shin-den-shin”.

Per la terza serata della Mostra, il palco dell'area spettacoli in Piazza Garibaldi ( Zona 7)  ospiterà i comici di Zelig e Colorado.

Saranno aperte a pieno ritmo le cucine di Alpini, Oratorio e AVIS (Zone 9,10 e 11).

La Rocca Meli Lupi, il Museo del Parmigiano Reggian, il Museo Ebraico Fausto Levi e  il Museo della civiltà contadina saranno aperti alle visite guidate. Per tutte le informazioni troverete aperto l'ufficio turistico nella via di fronte ala Rocca.

Mappa mostra Soragna 2018

Domenica 29 aprile alle 16.30 ritorna l'appuntamento con il Cooking Show di DANIELE PERSEGANI direttamente dalla trasmissione “La Prova del Cuoco” di Rai Uno (Zona 1 - Piazzetta Caduti di via Fani).

 

Daniele Persegani  44 anni è nato a Cremona, la città dei violini, del torrone e della mostarda.

Vive  a Castelvetro Piacentino, paese agricolo situato nella bassa Emilia, sulle rive del Po, una terra ben raccontata da Giovannino Guareschi nella saga di Don Camillo e Peppone.

Fin da piccolo amava trascorrere il suo tempo in cucina, nell’osteria della nonna che ammirava mentre tirava a mano col mattarello di rovere chili di sfoglia all’uovo e affettare i salumi emiliani. Da queste esperienze ne è nata la passione per la cucina e per le tradizioni.
Daniele ha frequentato l’Istituto Alberghiero di Salsomaggiore Terme conseguendo la Maturità nel 1991; durante gli studi ha iniziato il suo percorso lavorativo.
A 14 anni ha deciso di andare a lavorare da solo sulla riviera romagnola dove è rimasto per 7 anni. Tornato poi nella pianura Padana ha aperto un ristorante con la sorella Nicoletta per rievocare la cucina delle tradizioni e della nonna.
Oggi l’Osteria del Pescatore è un ristorante tipico con tanto di certificazione da parte dell’Ascom e della Provincia di Piacenza dove la pasta si fa ancora a mano e il brodo con tre tipi di carne!

La sua concezione della cucina si potrebbe condensare in una sola frase, breve ed efficace: “Tradizione, ma non troppo”.
Daniele è un docente di cucina presso l’istituto Alberghiero di Salsomaggiore Terme ed  ha pubblicato alcuni  libri di ricette.  Dal 2012 è consulente per l'alimentazione e cuoco di Casa Azzurri, inoltre è stato lo chef che ha cucinato a Casa Azzurri, per la nazionale di calcio italiana, durante i mondiali di calcio in Brasile.

Nel 2014 secondo la classifica stilata da Agrodolce si è posizionato al 30esimo posto tra i cuochi più cercati nel web.

Collabora con la rivista della Prova del Cuoco.

Daniele, oltre naturalmente la cucina ha un’altra passione sfrenata: ballare il liscio e per fortuna “trova sempre qualcuno che gli faccia fare due giri”

Fonte testo: http://www.laprovadelcuoco.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-7525f418-400a-4623-87ff-79a19e637878.html

Programma 29 aprile mostra dell'artigianato soragna

Anche domenica 29 aprile Stand aperti dalle 9.30 insieme al Mercato di qualità ASCOM, per le vie del paese troverete lo Street food e mercato agroalimentare, ed inoltre il Mercatino dell'ingegno creativo e il Mercato dei fiori. Nella mensa delle scuole (Zona 4) sarà possibile visitare la Rassegna di modellismo tra treni e macchine agricole allestita da SAFRE e MAP. Poco distante un altro appuntamento con il mondo dell'agricoltura, la Rassegna di macchine agricole  d'epoca e quelle d'avanguardia e l'esposizione statica  della FIAT "La piccola".

 

Si uniscono alle macchine agricole anche le Harley Davidson e i Camion americani con il raduno dell'associazione Noi per loro.

Per i più piccoli è aperta fin dal mattino l'area con Gonfiabili e autopista (Zona 6) , la scuderia con scuola pony ed equitazione di Little Lions (Zona 5), e i Gufi vi aspettano con l'Hockey su prato (Zona 2). Dalle 16.00 alle 18.00 ci sarà il primo appuntamento con Mani in pasta ( Zona 1).

Due gli appuntamenti da non perdere nel pomeriggio, alle 15.30 la dimostrazione di cottura del Parmigiano Reggiano (Zona 8) e alle 16.30 il Cooking Show con Daniele Persegani da "La prova del cuoco" (Zona 1).

Per un po' di relax all'interno del parco davanti alle scuole (Zona 3), vi aspettano i massaggi shiatsu a cura di “I-shin-den-shin”.

Per la seconda serata della Mostra, il palco dell'area spettacoli in Piazza Garibaldi ( Zona 7)  ospiterà i CelentaRock, cover band di Adriano Celentano.

Saranno aperte a pieno ritmo le cucine di Alpini, Oratorio e AVIS (Zone 9,10 e 11).

La Rocca Meli Lupi, il Museo del Parmigiano Reggian, il Museo Ebraico Fausto Levi e  il Museo della civiltà contadina saranno aperti alle visite guidate. Per tutte le informazioni troverete aperto l'ufficio turistico nella via di fronte ala Rocca.

Mappa mostra Soragna 2018